forasacco-in-occhio-intervento-rimozione

Occhio al Forasacco!!

Il mio Cane ha un Forasacco nell’Occhio?

Intervento di rimozione di un forasacco dall’occhio di un cagnolino


Ormai tutti sappiamo quanto sia importante prestare attenzione ai forasacchi nel periodo tra aprile e giugno!

Appartenenti alla famiglia delle Graminacee, crescono selvatiche nei campi, ai bordi delle strade e nei parchi pubblici. La punta acuminata e la sottile peluria tutta intorno, conferiscono alla spighetta la capacità di penetrare nella pelle, nella mucosa, nella congiuntiva… dalle orecchie al naso, dallo spazio interdigitale al prepuzio… passando per gli occhi!

Data l’alta percentuale di casi avuti negli ultimi anni c/o la Clinica veterinaria Ostia lido, focalizzeremo la nostra attenzione proprio sulla congiuntiva oculare.

Manifestazioni di un Forasacco nell’Occhio

Tipiche manifestazioni della presenza di un forasacco nella congiuntiva sono:

  • MONOLATERALITÀ: è interessato un solo occhio;
  • BLEFAROSPASMO: gli animali faticano a tenere l’occhio aperto ed ammiccano di frequente;
  • PRURITO: spesso tendono a grattarsi nel tentativo di togliere il corpo estraneo, soprattutto nelle fasi iniziali, rischiando anche l’autotraumatismo;
  • SECREZIONI: progressivamente abbondanti, simili a muco – pus.

È facile confondere i sintomi con quelli di una più aspecifica congiuntivite, ma l’utilizzo di strumentazione adeguata (lampada a fessura e test con fluorescenza), di anestetico locale in collirio e di un veterinario oculista sono tutto ciò che occorre per emettere diagnosi e provvedere a risolvere il problema.